I parchi termali di Ischia

I parchi termali sono sicuramente una delle attrazioni principali di Ischia. Ma che cos’è esattamente un parco termale e come funziona?

Un parco termale è un grande centro con piscine dalle diverse temperature, saune, angoli relax, bagni Kneipp, idromassaggi, una struttura per massaggi e altri trattamenti wellness e spesso dispone anche di una spiaggia privata. L’acqua delle piscine termali proviene dalle sorgenti vulcaniche dell'isola, che hanno svariate proprietà benefiche per la salute, agendo in particolare sul sistema osteoarticolare, sul sistema respiratorio e sulla pelle.

I parchi più grandi come il Negombo o il Poseidon dispongono di circa 15 piscine e sono luoghi dove passare un’intera giornata nel relax più totale.

L’ingresso costa circa 35 euro e dà accesso giornaliero a tutte le piscine e alla spiaggia con uso libero di lettini e ombrelloni. È possibile anche fare abbonamenti che includono l'accesso per più giorni o pagare l'ingresso ridotto solo per mezza giornata.

I parchi termali sono aperti da metà aprile a metà ottobre. Non c’è bisogno di prenotare.

I due parchi termali più belli sono:

Ho una giornata sola: quale scelgo tra il Negombo e il Poseidon?

I due parchi sono entrambi molto belli e con due giorni a disposizione vale la pena di visitarli entrambi, ma se dovete sceglierne uno solo, qui vi elenchiamo i pro e i contro di entrambi:

  • Pro Negombo: tante zone in ombra, vegetazione suggestiva, deposito bagagli e oggetti personali gratuito, ampia scelta per il pranzo, nessun obbligo di cuffia
  • Contro Negombo: tante scale da salire e scendere
  • Pro Poseidon: il maggior numero di piscine, la pulizia impeccabile, poche scale
  • Contro: scelta limitata per il pranzo, obbligo di cuffia, deposito oggetti personali a pagamento (50 cent a ogni apertura), molto esposto al sole con poche zone in ombra

Considerate inoltre che al Poseidon l'accesso a tutta l'area termale è interdetto ai bambini sotto i 12 anni. Al Negombo invece è solo vietato l'uso delle piscine termali, ma i bambini possono seguire i genitori in tutte le aree del parco. In entrambi i casi possono stare tranquillamente in spiaggia e nelle piscine di acqua di mare.
</blockquote>