Visitare Procida da Ischia

Per le sue dimensioni ridotte e per la sua vicinanza, Procida si presta benissimo a una visita di un giorno partendo da Ischia. Potete visitare Procida sia prendendo uno dei tanti traghetti e aliscafi che partono da Ischia Porto sia noleggiando una barca con o senza marinaio.

Visitare Procida partendo da Ischia

Gli aliscafi e i traghetti che collegano Ischia con Procida sono attivi tutto l’anno, anche perché molte corse che partono da Napoli o Pozzuoli fermano prima a Procida per poi arrivare a Ischia, e viceversa al ritorno. A Procida si sbarca al porto di Marina Grande, da cui potete muovervi tranquillamente a piedi o a bordo dei piccoli autobus per tutta l’isola, visto che è grande solo 4 km quadrati senza grosse salite o dislivelli.

Se però lo preferite, al porto potete facilmente affittare un motorino per muovervi più velocemente.

Itinerario per una giornata a Procida partendo da Ischia

Dal porto con una passeggiata di circa venti minuti si arriva a Terra Murata, il cuore antico di Procida, in posizione sopraelevata rispetto al resto dell’isola per poter meglio controllare chi arrivava via mare e difendersi dagli attacchi. Qui si può visitare l’ex carcere borbonico (visita da prenotare online sul sito del Comune di Ischia) e passeggiare tra le stradine del quartiere antico fino ad arrivare all’Abbazia di San Michele Arcangelo.

Da qui si scende a piedi lungo le scalinate fino al porto della Corricella, l’antico borgo di pescatori fatto di case colorate addossate le une sulle altre, la cartolina più famosa di Procida. È il posto ideale per fermarsi a pranzo, in uno dei tanti ristoranti con i tavoli direttamente sul molo.

Dopo potete rilassarvi un po’ sulla spiaggia della Chiaia o sulla spiaggia del Postino prima di far ritorno a Ischia.